Terrina alle noci e pistacchi

Terrina alle noci e pistacchi
Inviata da
Inviata il
Tempo di preparazione
25 minuti
Difficoltà
facile
Per
6 persone
200 grammi
Caprino fresco
300 grammi
Crescenza
18 fettine
Formaggio a fette
2 cucchiai
Pecorino
50 grammi
Gherigli di noce
100 grammi
Pistacchi sgusciati
20 millilitri
Olio di oliva
1 cucchiaio
Olive taggiasche denocciolate
15 fili
Erba cipollina
1 manciata
Insalatina verde
1 pizzico
Pepe

 

No votes yet.
Please wait...

Con una presentazione degna dei grandi chef, questo piatto è fresco e saporito, perfetto nelle calde giornate estive.

Ecco gli step per realizzare la ricetta:

  1. Foderate con pellicola per alimenti uno stampo da plumake lasciandola debordare.
  2. Ricoprite il fondo e le pareti con il formaggio a fette, tagliate a metà, sovrapponendole in parte.
  3. Amalgamate in una ciotola 150 g di caprino, 200 g di crescenza, 1 cucchiaio di pecorino grattugiato e l'erba cipollina tritata.
  4. Versatene metà nello stampo e pareggiate con il dorso di un cucchiaio.
  5. Tritate non troppo finemente i gherigli di noci e distribuite la metà del trito sulla strato di formaggio, coprite con il formaggio a fette.
  6. Tritate non troppo finemente 70 g di pistacchi e distribuitene 30 g, mescolati con 10 ml d'olio sul formaggio a fette. ricoprite con altre fette di formaggio.
  7. Tritate finemente le olive sgocciolate e mescolate a 100 g di crescenza e 50 g di caprino rimasti, stendete la crema sullo strato di formaggio a fette, pareggiatela.
  8. Cospargete con 30 g di pistacchi tritati mescolati a 10 ml d'olio e, ancora uno strato di formaggio a fette.
  9. Ricoprite con il composto di formaggio ed erba cipollina rimasto, cospargetelo con il trito di noci avanzato.
  10. Completate con il formaggio a fette.
  11. Ripiegate la pellicola e trasferite la terrina 5 ore in frigorifero.
  12. Capovolgetela su un piatto da portata, distribuitevi il pecorino, i pistacchi tritati e i pistacchi interi rimasti, tagliati a metà e guarnite con l'insalatina.

Partecipa alla discussione, commenta per primo!

Devi effettuare il login per inserire un commento.