Salvia fritta

Salvia fritta
Inviata da
Inviata il
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
10 minuti
Difficoltà
facile
Per
6/8 persone
40 foglie
Salvia
100 grammi
Farina
200 millilitri
Birra
200 millilitri
Olio di arachidi
1 pizzico
Sale

 

No votes yet.
Please wait...

Piantine di salvia crescono rigogliose sui balconi di tutti, in mezzo a tutte le altre erbe aromatiche e spesso ci si domanda: ma cosa ne faccio?
Ecco la soluzione, facile ed estremamente golosa, per non sprecare più queste belle foglie.

Ecco gli step per realizzare la ricetta:

  1. Pulite le foglie di salvia in acqua corrente, tamponatele con carta assorbente da cucina e allargatele su un telo.
  2. Versate la farina in una ciotola e aggiungete la birra fredda a filo, continuando a mescolare per non formare grumi e salate.
  3. Versate l'olio in una padella, non troppo larga e dai bordi alti e portatelo alla giusta temperatura (170° se potete controllarlo con un termometro o utilizzate un tocchetto di pane devono formarsi delle bollicine intorno).
  4. Immergete le foglie nella pastella e adagiatele nell'olio ben caldo, poche alla volta; rivoltatele per una cottura uniforme, devono dorare.
  5. Scolatele man mano con una schiumarola su carta assorbente da cucina.
  6. Trasferitele su un piatto e servite.

Partecipa alla discussione, commenta per primo!

Devi effettuare il login per inserire un commento.