Parafrittus

Parafrittus
Portata
Dessert
Inviata da
Inviata il
Tempo di preparazione
180 minuti
Tempo di cottura
6 minuti
Difficoltà
media
Per
6 persone
4 intere
Uova
100 grammi
zucchero semolato
125 grammi
margarina vegetale
400 millilitri
latte parzialmente scremato
50 grammi
lievito di birra
1 intero
Limone (solo scorza)
1 bustina
Vanillina
1 piccolo
bicchierino di grappa o limoncello
1 chilo
farina 00

 

Rating: 4.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Una ricettina sarda che amo particolarmente sono i parafrittus o fatti fritti , un dolce tipido del periodo carnevalesco, amato da grandi e piccini, mi ricordo ancora le ore in fila da piccola davanti alla bancarella della Pro Loco il giorno della sfilata di carnevale per avere qualche dolcetto, mi ero fatta furba andavo prima con la maschera in faccia e ne prendevo uno, poi tornavo senza maschera e ne prendevo un altro.

Mia nonna ne preparava sempre tantissimi, mi ricordo il profumo quando li portava a casa mia, mi mancano tanto quei momenti.

Bene, bando alle ciance, vi spiego come realizzare dei golosissimi parafrittus.

  1. In un pentolino abbastanza capiente riscaldate il latte e fatevi sciogliere 50 gr di lievito, poi aggiungete la vanillina, la scorza di un limone grattugiata, la farina e il bicchierino di limoncello (o grappa) in una ciotola e lavorate il tutto sino ad ottenere un impasto omogeneo.
  2. Fate lievitare per almeno quattro ore, l’impasto deve raddoppiare il suo attuale volume. Formate le ciambelle e fate lievitare ancora per un’oretta.
  3. Friggete in abbondante olio di girasole (deve essere abbastanza caldo prima di iniziare a friggere i parafrittus) e servite caldi spolverati di zucchero di semola.

Partecipa alla discussione, commenta per primo!

Devi effettuare il login per inserire un commento.